Ernia

Tradimento (Il Traditore)

Ernia

album:

Come Uccidere Un Usignolo / 67 (2017)

Tradimento (Il Traditore) testo

Tradimento
Forse perché io non ci sto dentro
Forse perché io non me la sento
Prego il Dio tradimento
Forse perché aspetto il mio momento
Forse sono in forse già da tempo

Perdonami il disagio ma
Nel cuore mio un randagio
Bevendo dalla ciotola di tutte
Mi sento a mio agio
Un massaggio con l’arnica
Un passaggio nell’aldilà
L’assaggio dell’inverno dentro alla cassa toracica
Dolce nel mio letto
Un fumé di pare sfocia dal mio setto
So che ho fatto male, il difficile è ammetterlo
Una doccia non fa effetto
Almeno per il momento
Il peso vero delle colpe sono piume sopra al petto
In un mondo di fabbriche
Per amare usiamo tattiche
Per paura, perché a odiarci siamo macchine
Io amo a modo mio
Impara come sono io
Nel silenzio che così in silenzio ci sto solo io

Mi chiedi quanti anni ho
Tra falsità e promesse consumate dal tempo
E dimmi quanti anni ho
Ognuno con la faccia che si indossa più spesso
Ed io non ero così
Però poi tutto cambia è vero
Ed io non riconosco più chi sono
Di te non mi ricorderò

Tradimento
Forse perché io non ci sto dentro
Forse perché io non me la sento
Prego il Dio tradimento
Forse perché aspetto il mio momento
Forse sono in forse già da tempo

Perdonami i capelli
Sono di fianco al porta ombrelli
Sul pianerottolo di casa suono gli altri campanelli
E soffro per gli affetti, sì beh
No non per i soldi, perché
Non so pianger mai per ciò che non può pianger per me
No non era il caso dicono
Quasi mettersi in pericolo
Ma lo è molto di più se stare insieme sembra un vincolo
E fin da piccolo cerco svincolo dal vicolo
Le parole che dico tienile strette in un ventricolo
Hey boccia per i pesci nella quale affogo
Ogni pettine già usato ha qualche nodo
Più difficile non farlo
Ti sussurro d’altro canto
Cerco di essere felice prima che tu mi chieda
[Quanto mi ami?]

Mi chiedi quanti anni ho
Tra falsità e promesse consumate dal tempo
E dimmi quanti anni ho
Ognuno con la faccia che si indossa più spesso
Ed io non ero così
Però poi tutto cambia è vero
Ed io non riconosco più chi sono
Di te non mi ricorderò

Ed io non ero così
Ed io non ero così
Ed io non ero così
Ed io non ero così
Mi chiedi quanti anni ho
Tra falsità e promesse consumate dal tempo
E dimmi quanti anni ho
Ognuno con la faccia che si indossa più spesso
Ed io non ero così

Ascolta Tradimento (Il Traditore) - Ernia