La Municipàl

Le Vele

La Municipàl

Altre Canzoni cover

Le Vele testo

Ti accompagno alle vele
Per sapere un po’ come si sta
Ti accompagno a dormire
Che abbiam bevuto tutta la città
Lavori ancora il pomeriggio al [?]
Hai ancora quel pandino blu
Tuo padre ancora in carcere
Che tatuaggi hai sulla schiena?

Sai ti trovo bene
Hai le scarpe nuove
Fumi ancora tanto
Come sta tua madre?
Sento che mi viene
Duro come il pane
Ma stanotte almeno
Resterò a guardare
Resterò a guardare
Ti accompagno alle vele
Per sapere un po’ come si fa
A sentirsi già madre
Andare a letto con tutta la città
Intanto gli anni passano
Gli amici ti tradiscono
Uno ha provato a fottermi
Lasciami un tiro per favore

Sai ti voglio bene
Hai ancora il cane?
Ronfa ancora tanto
Non ti fa dormire
Sento che mi viene
Sulle mie ferite
Ma stanotte almeno
Lasciami guarire
Lasciami guarire

E resteremo al buio a succhiarci il sale
E raccontarci come fai a non sentire mai dolore
E resteremo al buio a toccarci piano
Mentre al resto del mondo diremo
Che infondo non ci conosciamo
E resterò nel buio
A lasciarti fare
Che non me ne frega niente
Avevo solo bisogno di parlare
(One, two, three, four)

E non me ne frega niente
Di quanti [?]
Di tutto il tempo che ho perduto a consumarmi dentro
Un giorno forse te la farò pagare
E non me ne frega niente
Se questa notte poi ci tratteremo male
Prima o poi la pagheremo tutti quanti un giorno
Anche quel cornuto a Via del Mare