Frah Quintale

Branchie

Frah Quintale

album:

Regardez Moi (2017)

Branchie testo

Se vuoi venire con me non ho una macchina babe
Ma se ti prendo per mano so andare anche più lontano
Quanti pacchetti da venti mi sarò fumato, quante volte ho sbagliato
Quanti soldi ho buttato, quante ragazze ho baciato
Quante hanno preso il mio cuore e me l’hanno spezzato in duemila frammenti minuscoli
Per scopare fai un po’ di palestra, però per sorridere servon più muscoli
Cerchi una casa, una moglie, un bambino o soltanto un motivo per sentirti vivo
Dormo di giorno, la notte io scrivo e se cerco un motivo è soltanto per stare un po’ in giro

E sarò un disperato e non ci hai mai sperato, ma sono ancora qui
Se vado a fondo, grazie, imparo a usar le branchie
Non provate a salvarmi

Ho scelto io la mia strada, nessuno ha scelto per me
Ho scelto io la mia strada, oggi decido per me

Se vuoi venire con me non ho una macchina babe
Ma se ti prendo per mano so andare anche più lontano
Neanche ricordo quanto ho camminato, quante suole ho consumato
Quante scuole che ho cambiato, quanti nomi, quante facce che ho dimenticato
E a volte sembra ridicolo, però che vita è?
Dove finisce la tua libertà inizia il curriculum vitae
Cerchi una casa, un amante, un marito, qualcuno che metta un anello al tuo dito
Dormo di giorno, la notte sto in giro cercando un motivo per dire “non sono il tuo tipo”

E sarò un disperato e non ci hai mai sperato, ma sono ancora qui
Se vado a fondo, grazie, imparo a usar le branchie
Non provate a salvarmi

Ho scelto io la mia strada, nessuno a scelto per me
Ho scelto io la mia strada, oggi decido per me

Ascolta Branchie - Frah Quintale