LowLow

Strano

LowLow

album:

Il Bambino Soldato (2018)

Il Bambino Soldato cover

Strano testo

Quello che voglio è così lontano
Viviamo adesso senza passato
E non diresti che sono un tipo alla mano
Tutto quello che faccio è strano
Quello che voglio è così lontano
Viviamo adesso senza passato
E guardi i pianeti mentre parliamo
Facciamo a gara a chi è più
strano

Ti ho mai detto che odio i locali stretti
Dentro mi sento schiacciare dalle pareti
E fra vetrine, pozzanghere e specchietti
Non esistono posti in cui non ti specchi
Le scritte “ti amo” sui cassonetti
Per i “ti amo” aspettiamo di essere vecchi
Siamo diversi, uh
Ed è strano che ti rispecchi

Quello che voglio è così lontano
Viviamo adesso senza passato
E non diresti che sono un tipo alla mano
Tutto quello che faccio è strano
Quello che voglio è così lontano
Vivere sempre senza passato
E guardi i pianeti mentre parliamo
Facciamo a gara a chi è più strano
Facciamo a gara a chi è più strano, si
Chi è più strano
Facciamo a gara a chi è più strano
Facciamo a gara a chi è più strano

Da quando sono piccolo che la gente mi guarda
A una ragazza chè è più alta
O ha maglietta troppo larga
L’ho vista a un bar che parla
Con nessuno o forse un fantasma
Forse ha sbattuto la testa ed ha problemi a gestire l’ansia
Però conterò (i rischianderox)
I giorni come shot
I baci come shock
Incontrerò milioni di robot
Il male che gli farò
Ma giuro che imparerò

Quello che voglio è così lontano
Viviamo adesso senza passato
E non diresti che sono un tipo alla mano
Tutto quello che faccio è strano
Quello che voglio è così lontano
Vivere sempre senza passato
E guardi i pianeti mentre parliamo
Facciamo a gara a chi è più strano

Senza un posto dove andare o nessuno che ci capisca
Non resta che brillare prima che luna sparisca
E per gli altri
Noi siamo uno splendido enigma
Fuori uno per l’altra
Fuori da ogni paradigma e
Facciamo a gara noi
Facciamo a gara
Finiamo in para-noia
Una gioia amara
Una storia per ogni stada
E ogni stada racconta noi
Per me puoi essere strana, si
Strana quanto vuoi, baby

Quello che voglio è così lontano
Viviamo adesso senza passato
E non diresti che sono un tipo alla mano
Tutto quello che faccio è strano
Quello che voglio è così lontano
Vivere sempre senza passato
E guardi i pianeti mentre parliamo
Facciamo a gara a chi è più strano
Facciamo a gara a chi è più strano, si
Chi è più strano
Facciamo a gara a chi è più strano
Facciamo a gara a chi è più strano