LowLow

Posto Di Blocco

LowLow

album:

Il Bambino Soldato (2018)

Posto Di Blocco testo

Polvere bianca, è ciò che mi serve, io me ne servo
Nel bagaglio una troia che scalcia, sono andato a caccia, non ho preso un cervo
La troia mi ha preso un nervo, è da lì che è partito l’inferno
Gli ho detto “Puttana non è l’8 marzo quindi non conti un cazzo di certo”
Sull’autostrada vado a 180, la tipa che piange, la musica alta
Così non la sento e zero sbatta, tanto ormai la cazzata l’ho fatta
Dai devo restare calmo, vedrai di sicuro ne esci
Sono vicino al deserto, farò una buca come Joe Pesci

Uno, due, tre, quattro
Solo ora capisco perché cazzo l’ho fatto
Per tutte le bellissime ragazze che ho amato
Psicosi d’astinenza, l’amore non ricambiato
Adesso sono storia, prendetemi vivo o morto
Forse è una rabbia antica ed esplode il posto di blocco

La tipa fa troppo casino, mi fermo e dopo mi avvicino
La sbatto contro un finestrino, dopo la prendo e la trascino
Giro col braccio dentro lo sportello, ora sopra c’è un triangolino
Sembra tipo un tramezzino, ops, scusate per l’intramezzino
Volevo solo provare a sentirmi vivo
Anche se la cosa comporterà un omicidio
C’è un posto di blocco, mi blocco e vado più piano
Ho un piano e non lo ricordo però ricordo che ho un piano

Uno, due, tre, quattro
Solo ora capisco perché cazzo l’ho fatto
Per tutte le bellissime ragazze che ho amato
Psicosi d’astinenza, l’amore non ricambiato
Adesso sono storia, prendetemi vivo o morto
Forse è una rabbia antica ed esplode il posto di blocco

Siamo giunti alla fine, o all’inizio della gita
Tutti gli sbirri sanno che in macchina c’è una tipa
Lo sanno li ha chiamati la sua amica cicciona di nome Anita
Ma non sanno che la macchina è imbottita di esplosivo
Sai la troia è un diversivo, racconteranno “era un pazzo” ma io sono un sovversivo
Non sono un terrorista, non sono io il cattivo
Non sono un assassino, sono un angelo del paradiso

Uno, due, tre, quattro
Solo ora capisco perché cazzo l’ho fatto
Per tutte le bellissime ragazze che ho amato
Psicosi d’astinenza, l’amore non ricambiato
Adesso sono storia, prendetemi vivo o morto
Forse è una rabbia antica ed esplode il posto di blocco