Shiva

Fuoco

Shiva

album:

Solo (2018)

Fuoco testo

Flow esse, flow esse, flow esse
Uh yeah, uh yeah
Flow esse, flow esse
Yah, esseacca

Questa notte sai che brillo solo con i miei
Figli dei palazzi nei quadri scuri
Della città fra vaghi e bui
Ogni scritta, sì, magnitudo
La mia squadra è il mio scudo
Bocca che parla, io non mi fido no

Okay, lungo il mio cammino ci sono troppe lame
Ma cammino e dico solo “Frate non pensarci”
Sono bravo a rime non a commentare, tu cosa vuoi farci
Sì io ho cose da fare tipo [?]
Dio chiedi a Ufo oppure a Nesi dove sono io
E si sa che in giro fra la fame porta il nome mio
Uh ehi, mi trovi con i miei oppure da solo
In giro insieme a me il suono è d’assalto
La strada chiama un assolo
I passi sono caldi, suono l’asfalto, yeah
E no che non sei solo se ti dicono di farlo e basta
Voglio farli fuori, fori, dillo in giro, sai che defibrillo e

Questa notte sai che brillo solo con i miei
Figli dei palazzi nei quadri scuri
Della città fra vaghi e bui
Ogni scritta, sì, magnitudo
La mia squadra è il mio scudo
Bocca che parla, io non mi fido no

Sono Dio sceso in terra vestito da zingaro, Lucifero
Il mio disco è un assassino libero
Considero che suono amaro come un sigaro
E basta il mio sparo e queste bestie vanno via da qua
La luce è un ossimoro in questa città a stento
Scrivono rap i mostri che vivono qua dentro
Dicono “Fuck”, mentono, ridono ma attendo
Questo è il momento che la vendetta, fra, andrà a tempo
E sta attento, mi dicono sta attento
Il vincolo di un genio che ora sta impazzendo
Cinico ma svelto, chi è sopra che mi ha scelto
In bilico su i fili con cui li sto battendo
E sono sul battello più piccolo del percorso
La legge del microbo vince sul più grosso
E non vincono, questi ormai li riconosco
Lirico mostro, mastico il massimo con il minimo sforzo
Io sputo il rimorso ed oro bianco
Volo, sono un falco
Muovo il rimborso che sto solo contando
L’uomo che mi ha abbandonato, fra, è solo un codardo
Ora se suono bombardo e trema tutto il suolo lombardo

Questa notte sai che brillo solo con i miei
Figli dei palazzi nei quadri scuri
Della città fra vaghi e bui
Ogni scritta, sì, magnitudo
La mia squadra è il mio scudo
Bocca che parla, io non mi fido no
Questa notte sai che brillo solo con i miei
Figli dei palazzi nei quadri scuri
Della città fra vaghi e bui
Ogni scritta, sì, magnitudo
La mia squadra è il mio scudo
Bocca che parla, io non mi fido no

Ascolta Fuoco - Shiva