Shiva

Barrio

Shiva

album:

Solo (2018)

Barrio testo

Yeh yah

Io sto coi miei fra
La mia famiglia, solo la mia ge
A mio parere non sei mio pare
Urlo perché chiuso in una pare
Prego nei miei fra
Nella mia donna che ha un culo che parla
Non la tua bocca che è un culo che parla
Mi fido di ogni solo la mia banda
Io sto coi miei fra

Giù con Diego, giù con Mostro
Io dimostro mentre tu lo posti
Nuova scuola invece tu l’opposto
Cerca le palle chi è rimasto sotto
Chi vuole farle o chi vuol diventare come un genitore incapace
Chiudo i nemici dentro quel garage, le rime non fanno da padre per questo mon frero
Devo lasciare il segno
Come il taglio nell’ero
Una lama nel legno
Odio questo sistema
E odio non vuole pace e
Anzi spara spara questi ragazzini fuori dalle gabbie dopo i magazzini
Farò ciò che vuoi

Riempiremo la terra con le nostre bare
Il cielo con la nostra aria sporca
Non ci sono cori da amare
Sangue vuole sangue per forza
Prego un’altra volta

Io sto coi miei fra’
La mia famiglia, solo la mia gente
A mio parere non sei mio parente
Urlo perché chiuso in una parete
Prego nei miei fra’
Nella mia donna che ha un culo che parla
Non la tua bocca che è un culo che parla
Mi fido di Oni, solo la mia banda
Io sto coi miei fra’

Le notte passate giù in cella
Resto connesso alla zona connesso alla melma
Resto connesso alla gente, disperso per ogni agente in caserma
Legge di strada, tre punti in faccia
Due anni bevuto il dolore ti forgia diretto da barrio
Hombre te mato
Mira el cuchillo que tiene mi hermano
Chiedi di me nella zona
Ho il ghiaccio sopra il mio Daytona
Metto Gucci perché vuoto dentro
Ti rende più debole ogni sentimento
Libera tutti i miei cani
Ora più affamati
Per strada soldati, al collo i carati, cristi tatuati
I miei morti ammazzati
Tiro di boxe, uno, due, pam, pam
Il mio amico giù sembra fa ra ra
Con la tua troia faccio tu tu tu
Sulla tua squadra boom boom
Flexo il mio odio
Perché prendo odio (flex)
Tu vali poco, con Shiva domiamo ‘sto fuoco
[Bridge: Shiva]
Riempiremo la terra con le nostre bare
Il cielo con la nostra aria sporca
Non ci sono cori da amare
Sangue vuole sangue per forza
Prego un’altra volta

Io sto coi miei fra’
La mia famiglia, solo la mia gente
A mio parere non sei mio parente
Urlo perché chiuso in una parete
Prego nei miei fra’
Nella mia donna che ha un culo che parla
Non la tua bocca che è un culo che parla
Mi fido di Oni, solo la mia banda
Io sto coi miei fra’

Nei muri ci sono le frasi incise con le unghie di chi prova a uscire
Le notte si fanno più fredde e più lunghe
Le pare, le barre, le canne, la bile
L’amore da dare, l’amore da dire
L’atroce morire, il mio dolce volare nel bene e nel male con Paolo e con Mmyre
Con Secco, con Samu, mia madre e mio padre
Mi servono a niente le cose che dici
Cose che scrivi sul sito di merda
Che poi alle serate sguardo alle radici
Due amici che fanno la guerra
Mi dicevi: “Stiamo uniti” e sei sparito
Nel momento che hai trovato buono
Quando hai avuto schifo per te stesso
Allora sì che fosse sei tornato uomo
Dicevano sempre di me
Puntavano il dito sui miei fra
Da quando Nerone era Seba
Io che ancora scrivevo amnesia
Non puoi parlare di rap game
Adesso che ‘sti fake l’hanno resa tesa
Prima era una cosa seria
Tocca mangiarsi la scena

Io sto coi miei fra’
La mia famiglia, solo la mia gente
A mio parere non sei mio parente
Urlo perché chiuso in una parete
Prego nei miei fra’
Nella mia donna che ha un culo che parla
Non la tua bocca che è un culo che parla
Mi fido di Oni, solo la mia banda
Io sto coi miei fra’

Prego nei miei fra’
Io sto coi miei fra’