GionnyScandal

Ti Voglio Ancora Bene

GionnyScandal

album:

EMO (2018)

Ti Voglio Ancora Bene testo

Ci sono cose che io non ti ho detto mai
Anche se già le sai, volevo dirtele
Tu che mi hai insegnato tutto quello
che sai, tranne a vivere senza di te.
Scusami tanto se sparisco giorni e ti
dico sempre “ti richiamo” e poi richiami te.
Scusami tanto se non sono uguale a te,
ma ti assomiglio ed è la cosa più bella per me.

Dicevi “questo bimbo a chi lo do?!” quando cantavi la ninnananna eh
Gli altri bambini dicevano “lo so!”
Io ti guardavo e dicevo “solo a te!”
Non è che se non ti cerco allora non ti penso,
scusami tanto se non chiamo, se sono via da un pò.
Non sai quanto mi manca avere te che in certe
sere mi dici “non temere, che andrà tutto bene”
Non è che se non ti cerco mai vuol dire che non ti penso mai.

Passo una di ste sere, tu mamma non temere.

Ti voglio ancora bene.
Ti voglio ancora bene.
C’è ancora il mostro sotto al letto e
mi ha chiesto se ritornavi presto o no…
E sai cosa gli ho detto?!

Che adesso sogno che ti proteggo da un pò.
Ti dovevo tutto ma senza avere niente.
E adesso che c’ho tutto dimmi a cosa serve.
Guardarti in una foto senza averti
veramente, tornare a casa e ritrovare le luci spente.
Dicevi “questo bimbo a chi lo do?!” quando cantavi la ninnananna eh.

Gli altri bambini dicevano “lo so!”
Io ti guardavo e dicevo “solo a te!”
Non è che se non ti cerco allora non ti
penso, scusami se non chiamo, se sono via da un pò.
Quanto mi manca avere te che in certe sere
mi dici “non temere, che andrà tutto bene.
Che andrà tutto bene”
Non è che se non ti cerco mai vuol dire che non ti penso mai.
Passo una di ste sere.

Tu mamma non temere.
Ti voglio ancora bene.
Ti voglio ancora bene.
Ti voglio ancora bene.
Mi cantavi “ninnananna” tutte le sere,
adesso io ti canto “mamma, ti voglio bene”.