Gemitaiz

Out Of My Way

Gemitaiz

album:

QVC Collection (2018)

QVC Collection cover

Out Of My Way testo

E questo è il singolo (Porcoddio che caldo)
Guarda pure il video su Youtube
(37 gradi al Bunkerino! Vaffanculo)
(Out of my way) Levate dar cazzo
(Out of my way) La voce dice questo
(Out of my way) Fuori dai cojoni
Che qua già s’emo tanti e te ‘n’ c’entri un cazzo, cì
(Out of my way)
(Out of my way)
(Out of my way)
Gemitaiz, il Tre

Ogni mattina apro l’occhio in testa c’ho l’affitto e le scadenze
Il cuore trafitto mi hanno annullato le partenze
Le mappe le ho già perse
La vita ti spoglia e ti da carezze
Ma non te la dà: è una lap dancer
Io vivo continuamente seguendo le carenze
Tiro ma ultimamente prendo solo traverse
Aspiro mando la mente verso altri posti
Ho preso tutti i colpi vostri
Ma non ho il fisico di Bud Spencer
Lontano dal vostro pensiero e dalle parvenze
È il rapper normale che cura le apparenze
Io rappo solo trasparenze
Che sento solo la voce, non vi vedo, mo basta assenze
T’accolli coi banner pare che stai alla AdSense
De ‘sta scena italiana siamo le rimanenze
Gli altri rapper coetanei pensano alle carezze
Mentre combatto per un cuore come fa Denzel

Ormai so’ anni che ce tenete in cattività
Che provate a fa’cce chiude’ l’attività
Ma semo tanti e di’mo solo la verità
Voi dite solo cazzate nun ce volete sta’
Ormai so anni che ce mettiamo l’identità
E quanto siete falsi nun se lo st’amo a dimenticà
Ma semo tanti e fa’mo tutti sta roba qua
Te devi levà dal cazzo, devi facce passà

Ogni notte chiudo l’occhio in testa c’ho la nebbia e le inchieste
Appena dormo sogno una mietitrebbia che mi investe
E noi parliamo di feste
Quante calle direste
Se vi facessimo saltare dalle finestre
Per quanto ho sopportato tutte le vostre richieste
Dovrei farmi cambiare il fegato ogni trimestre
Voglio tagliare un casino di teste
Metto acido muriatico dentro al tuo pino silvestre
Scrivo rime indigeste
Contro i cazzari mezzi fagiani
Che senza il rap nostro non vivreste (Fanculo)
Non mi ricordo una volta che vinceste
Vi tappo la bocca con la canna del Winchester
Su voi stronzi sogno un’epidemia di peste
Che parte da Palermo e arriva fino a Trieste
Vorrei farvi a pezzi con la fantasia di Dexter
Fino a farvi trovare occupazioni diverse

Ormai so’ anni che ce tenete in cattività
Che provate a fa’cce chiude’ l’attività
Ma semo tanti e di’mo solo la verità
Voi dite solo cazzate nun ce volete sta’
Ormai so anni che ce mettiamo l’identità
E quanto siete falsi nun se lo st’amo a dimenticà
Ma semo tanti e fa’mo tutti sta roba qua
Te devi levà dal cazzo, devi facce passà

E ancora mi chiedi perché nei pezzi non faccio il ribelle
Non faccio il coatto sopra i sedili di pelle
Perché mi ostino a far i video senza le pischelle
A me me bastano i fratelli che girano le L
Non parlano di quelle
Situazioni dove i pischelli vengono bevuti e poi finiscono in celle
Non senti quelle
Storie dove i pischelli muoiono presi a botte dalle sentinelle
Il rap è l’atomo e noi siamo le particelle
Giochiamo il campionato voi partitelle
Se nun so’ stato abbastanza chiaro fratè
Te devi levà dal cazzo nun c’è spazio pe’ te

Hai capito? (Out of my way)
Quello che vi consiglio volume 2
Levate dar cazzo (Out of my way)
Non ce ne frega un cazzo di quello che fai (Compratelo cì)
La tua musica di merda (Out of my way)
Bruttissima, (www)
Che speri che gli piaccia a qualcuno (.honiro)
Fa schifo (.it)
Copi noi, copi l’amici mia, le basi le copi
Sei un cojone cì, accanna (Sei un cojone c’, accanna)
Ciao (Ahahahah)
Pronti per la prossima…