Gazzelle

Martelli

Gazzelle

album:

Megasuperbattito (2018)

Martelli testo

Ho perso tutto, tutto d’un botto
Ho svuotato le tasche, c’era Caterina
Che mi guardava da sopra a sotto
Col viso dell’anno scorso
Che noia era la primavera
Ma prima di lei niente c’era
E adesso brucio come una candela
E ho una pessima pessima cera

Sei come sei ma non sei come vorrei
Io e lei eravamo più belli
Quello che ti do non è quello che dovrei
Ma che vuoi, i giorni sembrano martelli

Oggi mi sparo in testa, mi sparo in testa, mi sparo in testa ah ah
Oggi mi sparo in testa, mi sparo in testa, mi sparo in testa ah ah

Non sono il tipo da stare tipo sdraiato a capirne il motivo
Per stare in piedi tra i millepiedi nello stesso vestito
Voglio solo stare bene, voglio solo stare bene
Ritrovare il mio colore, ritrovare il mio colore
Voglio solo stare bene, voglio solo stare bene
Ritrovare il mio colore, ritrovare il mio colore

Sei come sei ma non sei come vorrei
Io e lei eravamo più belli
Quello che ti do non è quello che dovrei
Ma che vuoi, i giorni sembrano martelli

Oggi mi sparo in testa, mi sparo in testa, mi sparo in testa ah ah
Oggi mi sparo in testa, mi sparo in testa, mi sparo in testa ah ah
Oggi mi sparo in testa, mi sparo in testa, mi sparo in testa ah ah
Oggi mi sparo in testa, mi sparo in testa, mi sparo in testa ah ah

Voglio solo stare bene, voglio solo stare bene
Ritrovare il mio colore, ritrovare il mio colore
Voglio solo stare bene, voglio solo stare bene
Ritrovare il mio colore, ritrovare il mio colore
Oggi mi sparo in testa mi sparo in testa mi sparo in testa ah ah
Oggi mi sparo in testa mi sparo in testa mi sparo in testa ah ah

Sei come sei ma non sei come vorrei (mi sparo in testa)
Io e lei eravamo più belli
Quello che ti do non è quello che dovrei
Ma che vuoi, i giorni sembrano martelli

Ascolta Martelli - Gazzelle