Legno

La Canzone Di Natale

Legno

La Canzone Di Natale testo

Hai presente quando nevica?
Quando fa freddo e siamo sempre così
A guardarci negli occhi, manca poco a Natale
A Bologna è sotto zero, amore copriti
Hai presente quando se ne va
Questa fottuta malinconia?
Fammi un altro regalo
Quello dell’anno scorso
Era troppo troppo serio, amore scusami

E chissà se domani sarà un’altra giornata di merda
Tra i parenti, coi tuoi, con il gatto che graffia tua nonna
E chissà se domani sarà un’altra giornata di festa
Con le luci accese, con i nostri problemi in testa
E a noi, chi ci salverà?
Sarà Babbo Natale, tuo padre o un supereroe della Marvel

Hai prеsente quando la città
Si colora e la tristеzza va via?
Lascia il posto ai giocattoli
Quelli di legno sono troppo troppo belli, amore baciami

E chissà se domani sarà un’altra giornata di merda
Tra i parenti, coi tuoi, con la sciarpa e il regalo di nonna
E chissà se domani sarà un’altra giornata di festa
Con i calici pieni, il pandoro, i problemi in testa
E a noi, chi ci salverà?
Sarà Babbo Natale, tuo padre o un supereroe della Marvel

E a noi, chi ci salverà?
Sarà Babbo Natale, tuo padre o un supereroe della Marvel
E a noi, chi ci salverà?
Sarà Babbo Natale, tuo padre o un supereroe della Marvel

E chissà se domani sarà un’altra giornata di merda

Ascolta La Canzone Di Natale - Legno