Gianluca Grignani

Il gioco di Sandy

Gianluca Grignani

album:

Destinazione Paradiso (1995)

Il gioco di Sandy testo

Sandy era una bambina
il controllo
non l’aveva mai perso prima
si divertiva a giocare con me
e a insegnarmi i giochi dell’amore che

ma nella mente una scintilla
come un’idea nei suoi occhi oscilla
ed i suoi giochi d’amore per me
ora sono carezze a caro prezzo che

Sandy tu che cammini su e giù
tu che giocavi col sesso
adesso chi sei tu
Sandy di soldi io non ne ho più
solo i ricordi ho
ma non li spendo
perchè tu Sandy
non te li ricordi più

e nasce un’idea
che mi vola via
lasciando una scia
che se ne va
fin dentro una specchio,
riflesso quel letto rivedo già
tua madre che usciva
la porta chiudeva
e dai vieni su
dicevi tu da quella soffitta
la strada è più corta per essere qua

e mi dicevi sei un bambino
stringendo al seno quel cuscino
che male fa
Auto in fila ad aspettare Sandy
per fare all’amore.

Ascolta Il gioco di Sandy - Gianluca Grignani