Galeffi

Grattacielo

Galeffi

album:

Dove Non Batte Il Sole (2020)

Grattacielo testo

Mi sono chiuso a casa che spasso
fuori diluvia meglio stare al caldo
andavo a cento all’ora ma adesso tutti i miei dolori mi cascano addosso
tu mi hai preso un piano tipo un aeroplano
che va contromano
un po’ come le torri gemelle
dov’è che stavi l’11 settembre
vicino a te non riesco a stare in piedi
io senza di te
io vado fuori
vado fuori di testa

M’ama non m’ama stai con me stanotte
m’ama non m’ama siam pronti alla morte
ancora no
le bombe a mano le bombe sul divano
m’ama non m’ama stai con me stanotte
m’ama non m’ama siam pronti alla morte
ancora no
le bombe a mano le bombe sul divano

Non c’è pace nella notte sotto alle lenzuola
il materasso morde
avanti e indietro per davvero
in questa giungla
sono un prigioniero
al gusto di veleno
le tue labbra fredde quasi sotto zero
e il nostro amore è un grattacielo
che punta in alto ma cade al suolo
vicino a te
mi sento al capolinea
ma senza di te
io perdo quota
perdo pure la testa

M’ama non m’ama stai con me stanotte
m’ama non m’ama siam pronti alla morte
ancora no
le bombe a mano le bombe sul divano
m’ama non m’ama stai con me stanotte
m’ama non m’ama siam pronti alla morte
ancora no
le bombe a mano le bombe sul divano

E’ troppo tardi ora mai
e non si può più tornare indietro
sali in macchina e te ne vai lontano da me

M’ama non m’ama stai con me stanotte
m’ama non m’ama siam pronti alla morte
ancora no
le bombe a mano le bombe sul divano
m’ama non m’ama stai con me stanotte
m’ama non m’ama siam pronti alla morte
ancora no
le bombe a mano le bombe sul divano