En?gma

Eremita

En?gma

album:

Terranova (2018)

Terranova cover

Eremita testo

Notte, portami luci, mi guardo le cicatrici
Vuoi sapere chi me le ha fatte o come le ho fatte?
Ma sono astratte, quindi se mi ricuci, fuggiremo, che ne dici?
Tutti recitano una parte, io sto distante, resto in disparte
Che ti dicono di amare nel bene e nel male
Di reprimere quell’animale
L’emozione che va bene ma non ansimare, ma ti pare
Non siete persone ma sagome inanimate
Come Abagnale, su prova a prendermi
Tu che vuoi scegliermi senza contendermi
Io mentre fuggo ti griderò: “Tienimi”
Pensieri in volo, ti prego, contienimi
Sto con gli eremiti, mica con i miti, vedo visi, falsi amici
Veni, vidi, vici, vieni più vicino, dentro questi riti
Portami lontano dalle liti
Quali tigri, siete mici dentro questi ritmi
Fuggo in preda agli istinti
Qui siamo spenti e più siamo finti
Più stiamo zitti più siamo estinti
Vivi d’istanti, spinti dai dindi
Vividi, vilipendi, che
Non esisti se non ti riprendi, che
Non resisti e quindi offendi e o ti senti e quanto stenti
Dici: “Stenti” e intanto intenti interesse
Esistenze maldestre, appresso me, sì, vorreste
Non torno qui, McCandless

Dove sparirò questa notte?
Dove sparirò questa notte?

Dove sparirò questa notte? (Dimmi dove)
Dove sparirò questa notte? (Dimmi dove)
Il sole spunta, m’eclisso, sparisco, Ninjitsu
Il sole spunta, m’eclisso, sparisco, Ninjitsu
Se parto so che non tornerò
Se parto so che non tornerò
Se parto sai non ritornerò, non ritornerò, non ritornerò
Dove sparirò questa notte? (Io non tornerò)
Dove sparirò questa notte? (Io non tornerò)

Ascolta Eremita - En?gma