Valerio Scanu

Ed Io

Valerio Scanu

album:

Dieci (2018)

Ed Io testo

Quante volte ho pensato di parlarti
in tutti questi miei silenzi
e lo so che non è il tempo di ascoltarmi
se sono l’ultimo tra i tuoi impegni
ma mi piace immaginare che lassù
c’è qualcuno che saprà capirmi
anche quando mancheranno le parole
e le paure si faranno avanti
sono tante quelle cose che non ti ho mai detto e che mi porto dentro
troppe da poterne sopportare ancora il peso
mentre tocco il fondo
ed io
ma come ho fatto a non accorgermi che l’unico problema ero io
che mi nascondo dentro il mio universo
come una stella appena nata che si sente persa
addio
ma come fai a non capire che ogni singolo mio sbaglio è anche il tuo
e anche stanotte forse non hai tempo
ed io mi perdo ancora in questo cielo immenso
ho lasciato la mia vita in tante storie ho cercato di essere migliore
perchè so quanto è difficile provare a non sentirsi mai un errore
ma l’amore, l’amore che mi piega, l’amore che non ha difesa
riesce sempre a superare le paure e a curare ogni mia ferita
che in mezzo a questo cielo non importa mai a nessuno se non sei al centro
ma anche la più piccola cometa quando cade sa lasciare il segno
ed io
ma come ho fatto a non accorgermi che l’unico problema ero io
che mi nascondo dentro il mio universo
come una stella appena nata che si sente persa
addio
ma come fai a non capire che ogni singolo mio sbaglio è anche il tuo
e anche stanotte forse non hai tempo
ed io mi perdo ancora in questo cielo immenso
ed io che sono sempre io anche se il tempo cambia
ed io che cerco il tuo sorriso in mezzo a questa nebbia
e passeranno gli anni e passerà l’inverno
mentre mi perdo amore in questo cielo immenso
e ci ritroveremo in questo cielo immenso