La Municipàl

Cartoline Di Fine Estate

La Municipàl

Altre Canzoni cover

Cartoline Di Fine Estate testo

Cos’è questa nostalgia
Che mi consuma, e perché
Dimmi come tu mi vuoi
Sarò come non mi hai visto mai

Sarò vento per te
Sarò acqua per te
Che si asciuga sul tuo viso
Dimmi che lo vuoi e lo sarò

Vorrei
Perdermi
E ritrovarmi lì
Dove tu mi vuoi

Vorrei
Accorgermi
Di chi sono adesso
Per esser come vuoi
Per esser come vuoi

Cos’è questa malinconia
Sa di libeccio e di fragole
Di una promessa che si infrange
Ma tu sfiorami, arrossirò

E forse guardandoci negli occhi
Accoglieremo il mormorio
Della risacca che ci sorprende
A ogni puntuale nostro addio

Vorrei
Perdermi
E ritrovarmi lì
Dove tu mi vuoi

Vorrei
Accorgermi
Di chi sono adesso
Per esser come vuoi
Per esser come vuoi

Vorrei
Perdermi
E ritrovarmi lì
Dove tu mi vuoi

Vorrei
Accorgermi
Di chi sono adesso
Per esser come vuoi
Per esser come vuoi