Asian Fake

Spine

Asian Fake

Spine testo

Vivo nel buio costante
non capisco se sono cieco
o se sono sveglio
aprimi gli occhi un istante
è una vita che sto dormendo
chiuso nel silenzio
è tardi e mi metto al volante
e ripenso a quando appannavamo insieme il vetro
per farci un disegno
con le dita che tremano
ma non per il freddo no
non per il freddo no

il tempo qua sembra correre
mi lascia solo indietro
e tu che fai
dai non sfottere
ci spero ancora un po’

e se tu non fossi
così tanto stile
avrei già abbracciato tutte quante le tue spine
forse io ancora
devo un po’ capire
che coi forse
c’ho già perso 4000 vite

e non sai quante volte
abbia sperato che finisse
questo bad mood
bad mood
e ci ho provato altre 1000 volte
ma il problema è che non sei tu
non sei tu

e anche se per troppe volte
ti ho già detto me ne vado
sappiamo entrambi
che qui sono, qui son stato e qui rimango
e so pure bene che
la mia aspettativa
mi gioca contro perché non è sempre detto
che chi aspetti arriva

il tempo qua sembra correre
mi lascia solo indietro
e tu che fai
dai non sfottere
ci spero ancora un po’

e se tu non fossi
così tanto stile
avrei già abbracciato tutte quante le tue spine
forse io ancora
devo un po’ capire
che coi forse
c’ho già perso 4000 vite (x3)

Ascolta Spine - Asian Fake