7Cervelli

Lassa Gi’

7Cervelli

Altre Canzoni cover

Lassa Gi’ testo

O toro
lassa gi
Toro che?!
lassa gi,
che significa lassa gi?!
vuol di che da falla finita “che basta” in perugino.
Ma io non lo conosco il perugino,
me lo puoi insegnare?
E beh!!

Dua vè? Che fè?
Nnel so nnel sè
ta lu, ta me, ta te.
Io sò, tu sè,
io vo, tu vè,
ta lu, ta me, ta te.
Cane è chène, pane è pène,
fame è fème, nnpoi sbajè.
Scale è schèle,
sale è sèle,
mane è mène;
la A diventa E.
Lassa gi
Lassa gi
Lassa gi
Lassa gi
Lassa gi
Lassa gi
Lassa gi
Lassa gi
Lassa gi
Lassa gi
Lassa gi
Lassa gi
Lassa gi
Lassa gi
Lassa gi
Parlo co un de Milano
me dice che so toscano.
Parlo co n’ torinese
me scambia pe n’ pugliese.
Già già.
N’ perugino quando va al mare va a Marotta,
magna l’ pesce beve l’ vino e pu t’ arlotta.
Quando passa qualche gnocca
je se addrizza e se nasconne a corpi sotta.
M’a..m’a..m’attizza già!
Il perugino n’ discoteca se sbudella,
mentre sona dj Ralf la carca bella.
Quando passa qualche gnocca,
co na fiateta je se avventa ta la bocca.
M’attizza m’attizza..m’a..m’a..m’attizza adè,
c’ho da provè.

Dua vè? Che fè?
Nnel so nnel sè
ta lu, ta me, ta te.
Io sò, tu sè,
io vo, tu vè, ta lu,
ta me, ta te.
Cane è chène, pane è pène,
fame è fème, nnpoi sbajè.
Scale è schèle,
sale è sèle,
mane è mène;
la A diventa E.
Lassa gi
Lassa gi
Lassa gi
Lassa gi
Bella vien’ o’.
Lassa gi
Lassa gi
Lassa gi
Lassa gi
La A diventa E
Lassa gi
Lassa gi
Lassa gi
Lassa gi
Lu ce sa fè, lu ce sa fè, lu ce sa fè
Lassa gi
Lassa gi
N’ Liguria magni l’ pesto,
da no’ la torta al testo.
A Caraca c’è l’ pampero,
tu qui bevi l’ vin’ nero.
Già!
L’ perugino quan’ va al mare va a Marotta;
si je scappa da piscè la fa n’ to’ l’acqua.
Si s’accosta qualche gnocca
je se adrizza e si anisconde sotto l’acqua.
M’attizza. M’a..m’a..m’a..m’a..m’attizza adè,
c’ho da provè!
Co le donne lu’ ce sa fè.

Dua vè? Che fè?
Nnel so nnel sè
ta lu, ta me, ta te.
Io sò, tu sè,
io vo, tu vè,
ta lu, ta me, ta te.
Cane è chène, pane è pène,
fame è fème, nnpoi sbajè.
Scale è schèle,
sale è sèle,
mane è mène;
la A diventa E.
Lassa gi
Lassa gi
Lassa gi
Lassa gi
Lassa gi
Lassa gi
Lassa gi
Lassa gi
Lassa gi
Lassa gi
Lassa gi
Lu ce sa fè, lu ce sa fè, lu ce sa fè.

Dua vè? Che fè?
Nnel so nnel sè
ta lu, ta me, ta te.
Io sò, tu sè,
io vo, tu vè,
ta lu, ta me, ta te.
Dua vè? Che fè?
Nnel so nnel sè
ta lu, ta me, ta te.
Io sò, tu sè,
io vo, tu vè,
ta lu, ta me, ta te.
Dua vè? Che fè?
Nnel so nnel sè
ta lu, ta me, ta te.
Io sò, tu sè,
io vo, tu vè,
ta lu, ta me, ta te.
Freghi lassate gi co ste cazzate, facemmla finita.

Ascolta Lassa Gi’ - 7Cervelli