Filippo Graziani

Il Mondo Che Verrà

Filippo Graziani

album:

Sala Giochi (2017)

Il Mondo Che Verrà testo

Non sono mai stato sicuro di niente
da sempre son poche le mie verità
e spingersi avanti con le proprie forze
a volte è il peso che logora
mi hai preso la mano una notte d’autunno
mentre il freddo bussava alle porte
mi hai ridato il calore che stavo cercando
nuova vita ad un cuore che guarirà
e non cerca nient’altro che la tua cura
sta piovendo da tanto sopra i tetti della mia città
io ti voglio accanto quando il sole tornerà
sembra già più bello il mondo che verrà
il mondo che verrà
il mondo che verrà
a graffiarci ancora a sfidare ogni nostro passo
incerto e debole
come trapezisti che disegnano l’aria
aggrappati alle foglie nel vento aspettando un nuovo mondo
e in quel mondo non cerco nient’altro che la tua cura
sta piovendo da tanto sopra i tetti della mia città
io ti voglio accanto quando il sole tornerà
sembra già più bello il mondo che verrà
il mondo che verrà
il mondo che verrà
il mondo che verrà
il mondo che verrà
il mondo che verrà