Claudia Megrè

Dorian Gray

Claudia Megrè

album:

Gioco ad Estrazione (2016)

Dorian Gray testo

Sono stanca, mi sento strana
Mi vesto in nero, per uno. sciocca!
Sono stanca dei tuoi vizi
Sono strana, mente a pezzi
Vesto nero e non è un caso
E non sopporto i Dorian Gray

Ti ami così tanto che non hai più amore
Ti ami così tanto che non hai più amore
Ti ami così tanto che non hai più amore
Ti ami così tanto che non hai più amore
Per te, per te, per te

Di giorno, penso
Ribelle e dura
Di notte, esco
Mi nutro di rock
Lunatica, un po’ diffidente
Uragano seducente
Come arabe fenici
Colleziono cicatrici

Ti ami così tanto che non hai più amore
Ti ami così tanto che non hai più amore
Ti ami così tanto che non hai più amore
Ti ami così tanto che non hai più amore
Per te, per te, per te

Mi guardi, mi spogli
Ti guardi, ti piaci
Tu senza pensare a me distesa ruda e vera
Come un film in bianco e nero
Senza tempi né frontiera
Ti specchi, e mi copri

Ti ami così tanto che non hai più amore
Ti ami così tanto che non hai più amore
Ti ami così tanto che non hai più amore
Ti ami così tanto che non hai più amore
Per te

Ti ami così tanto che non hai più amore
Ti ami così tanto che non hai più amore
Ti ami così tanto che non hai più amore
Ti ami così tanto che non hai più amore
Per te, per te, per te

Sono stanca, mi sento strana
E vendo all’asta un Dorian Gray