The Jab

Costenzo

The Jab

Altre Canzoni cover

Costenzo testo

Io contesto il contesto e con te sto bene
Io contesto il mio testo e con te sto bene
Io ripeto sta frase in loop come viene tipo Willie Peyote, tu prenditi bene

Sorridi e vomiti, sgomiti
gomitoli di lana che si intrecciano fra i mobili
Periodi ipocriti, motivi futili
per dirmi che alla fine il talent guarda solo agli utili

Ma, e se ho talento? Tanto vale anziché muoversi a stento
tra chi predica bene ma poi razzola male
e chi odia la gente mentre spazzola il cane, è normale

E se dovessi recitare sarei Al Pacino,
Tony Montana senza coca, bevo solo vino
Cicatrici in faccia tipo Scarface
Brian De Palma, Carlito’s Way

Io non so rappare, so parlare veloce
cinque minuti a canzone, composizione precoce
descrivo paranoie,
tu non chiamarmi rapper né cantante, sono un cantastorie

Ti dico bella tipo Samuel Heron, e finché Duran Duran tipo Simon Le Bon
mi dipingo come un intellettuale ma dipendo dal degrado del mio stato mentale
comunque ho letto i tuoi testi e c’ho una domanda da fare
ma tu per scrivere sta cazzate ci devi pure pensare?

E se dovessi continuare a fare rap, trap, tip tap, prendo l’armatura come Tony Stark, Luna Park,
mangio i miei nemici come Pac Man, barman, servimi del sangue sono Batman

Io contesto il contesto
io contesto il mio testo
Io contesto il contesto
Io contesto il mio testo e con te sto bene

E ora accendo la luce, veloce, e spengo la voce
ritraggo demoni e spettri, e giochi di parole, giochi di parole
E ora accendo la luce, veloce, e spengo la voce
ritraggo demoni e spettri, e giochi di parole, giochi di parole