Classe 1900

Battiti

Classe 1900

Altre Canzoni cover

Battiti testo

La tua voce che mi chiama,
è chiusa con me,
sento il giorno che mi sveglierà,
ma non so perchè cerco un sole in questa luce
buia senza te,
conto i battiti e non posso smettere

Oggi piove sole o il sole si fa pioggia,
la sabbia di silenzi tra di noi si è fatta spiaggia
giù in città le strade adesso urlano di luce,
ma in questa casa io non sento la tua voce,
cè un silenzio strano nei tuoi occhi, mi guardi non mi tocchi,
ora sembra di giocare a scacchi!
Non so cosa dirti ma vorrei che tu capissi dov’è
che ci siam persi a me mi sembra di impazzire perchè
ogni cosa che ho visto l’ho vista con gli occhi tuoi,
ogni cosa che ho fatto l’ho fatta per noi,
mentre adesso tutto quello che fai è non parlarmi amore quando chiedo cos’hai..

La tua voce che mi chiama,
è chiusa con me,
sento il giorno che mi sveglierà,
ma non so perchè cerco un sole in questa luce
buia senza te,
conto i battiti e non posso smettere

Bum Bum Bum!
Conto i battiti dentro al mio petto isterici
se penso a ieri che eri qui quando eravamo liberi di amarci senza limiti
oggi.. il giorno sembra non accendersi,
dentro a questo letto che mi parla di te
dov’è il profumo dell’amore tra di noi ancora forte..
resto immobile.. la testa tra le nuvole.. negli occhi cè un immagine
il cui contorno è labile come una foto in bianco e nera venuta un pò sfuocata,
ennesima storia malata,
sfilata tra le dita! Ah Ah..
Sarà colpa mia, sarà colpa del destino,
ma non cè pace nella luce chiara del mattino,
e non cè pace nel ricordo dolce amaro di te,
dentro il letto conto i battiti ed io non posso smettere..

La tua voce che mi chiama,
è chiusa con me,
sento il giorno che mi sveglierà,
ma non so perchè cerco un sole in questa luce
buia senza te,
conto i battiti e non posso smettere

Un insegna brilla il buio della strada,
ed una luce viola trafigge tipo spada,
gocce luminose fanno lacrimare il vetro mentre io non ho fiato..
per stare dietro a questo muro di cemento che si è alzato tra noi,
le tue mani sono lontane come non son state mai..
se solo riuscissi a capirti un pò di più,
se solo tu mi facessi capire un pò di più..
potrei volare ancora quella sera dove il fuoco che ci pervadeva adesso è fredda cera..
ti prego svegliami da questo brutto sogno amore mio..
perchè ho paura anch’io!..

La tua voce che mi chiama,
è chiusa con me,
sento il giorno che mi sveglierà,
ma non so perchè cerco un sole in questa luce
buia senza te,
conto i battiti e non posso smettere..
Non posso smettere..
Non posso smettere..

Ascolta Battiti - Classe 1900