Erminio Sinni

Aria Buona (Buenos Aires)

Erminio Sinni

album:

11.167 Km (2006)

Aria Buona (Buenos Aires) testo

Aria buona e noi sopra un letto di nuvole
Tormento di anima e un violino ci penetra
Scava dentro di noi una passione nostalgica
Sangue rosso fuoco sensualità

Quanta europa sognata riprodotta poi cercata
Quanta europa nelle strade sopra i muri nei negozi
Dentro ai bar
Quanta voglia di vita di piazze festose e tranquillità

Aria buona e noi l’intestino del mondo
La parte emozionale dell’umanità
Carne viva che freme orgasmo di fisarmonica
E’ qualcosa che geme nel fondo del cuore che un npme non ha

Quanta europa sognata maledetta ricercata
quanta europa poi fuggita e ritrovata tra le strade e dentro ai bar
quanta voglia di pace cortili di casa e tranquillità

e allora tango e allora tango
tra i palazzi del centro e i locali fino in mezzo al fango
e allora tango come una ferita che qualcuno ha aperto una notte
e mai guarita

quanta europa aspettata inseguita e poi studiata
quanta europa e quanta italia nei teatri e nei locali di città
quanta voglia di viaggiare il mondo quanta creatività

e allora tango e allora tango
con la musica che esce dal cuore e colora il fango
e allora tango e malinconia di occhi abbituati su navi a guardare la scia

e ancora tango fino alle stelle
dove il cielo si veste di nero quando cambia di pelle
e ancora tango che non è mai finita
perché abbiamo speranza e passione nella nostra vita

Ascolta Aria Buona (Buenos Aires) - Erminio Sinni